top of page

auto elettrica

Che cos'è?

ibrido plug-in

ibrido

©  AUDI AG

Le auto elettriche sono disponibili presso i seguenti produttori:

Le opzioni di ricarica sono sempre più numerose

Infine, le auto elettriche portano con sé un altro vantaggio decisivo: la comodità della ricarica, preferibilmente da casa. Nel frattempo, le stazioni di ricarica (veloce) si trovano anche in molti luoghi pubblici, sia presso le normali stazioni di servizio, sia nei parcheggi aziendali o davanti al supermercato: il numero di stazioni di ricarica elettrica è in aumento.

Incentivi per l'acquisto di un'auto elettrica

Oltre al fattore ambientale e all'esperienza di guida, ci sono anche ragioni economiche per l'acquisto di un veicolo elettrico. L'assenza di costi di benzina è un motivo di acquisto tanto quanto le tasse basse o gli incentivi statali. Inoltre, i costi di manutenzione e assistenza sono molto bassi. Poiché un'auto elettrica ha bisogno di due soli componenti - il motore e la batteria - i proprietari hanno pochi problemi di usura.

Le zone ambientali non sono più una zona vietata

Non solo il clima può essere soddisfatto del contributo alla qualità dell'aria, ma anche il proprietario dell'auto elettrica. Infatti, le zone ambientali designate che oggi esistono in molte città non sono più un ostacolo. Con il veicolo elettrico, queste zone possono essere attraversate senza esitazioni.

Esperienza di guida tranquilla e dinamica

 

Soprattutto l'esperienza di guida piacevolmente silenziosa convince tutti. Tuttavia, i motori elettrici forniscono anche la coppia necessaria e, di conseguenza, un'accelerazione fluida e immediata senza ritardi di carico.

Auto elettriche

 

Archetipo dell'elettromobilità – Veicoli completamente elettrici

 

 Il vantaggio evidente è che i veicoli non utilizzano combustibili fossili, non producono sostanze nocive per l'ambiente come CO² o ossidi di azoto e sono quindi privi di emissioni. In questo modo, i veicoli elettrici contribuiscono a migliorare la qualità dell'aria e a rendere l'ambiente più pulito e piacevole.

Gli ibridi plug-in sono disponibili presso i seguenti produttori:

Ibrido con opzioni di ricarica aggiuntive

La prossima grande categoria di mobilità elettrica è quella degli ibridi plug-in. Questi rappresentano una caratteristica particolare. Sono un ibrido di due diverse unità: Motore a combustione interna e motore elettrico. A differenza dell'ibrido standard, offrono il vantaggio aggiuntivo di poter essere collegati a una stazione di ricarica. Da qui deriva il nome di questi speciali veicoli elettrici.

La batteria agli ioni di litio offre una maggiore autonomia

Come l'ibrido, l'ibrido plug-in è particolarmente adatto alle brevi distanze. A differenza del suo parente ibrido, però, il Plug-In si distingue per il fatto di avere una batteria agli ioni di litio, che gli consente di generare una capacità maggiore. Ciò consente di coprire distanze fino a 50 chilometri in modalità puramente elettrica.

Particolarmente utile per gli spostamenti quotidiani

Naturalmente, in termini di autonomia puramente elettrica, anche questo tipo di auto non si avvicina ancora ai motori a benzina. Tuttavia, la plug-in può coprire con successo la maggior parte delle (brevi) distanze della vita quotidiana, senza emissioni e in modo silenzioso.

Ibrido

plug-in

Le auto ibride sono disponibili presso i seguenti produttori:

Gli ibridi sono richiesti: sempre più modelli

Un altro tipo di locomozione elettrica è il classico ibrido. Come suggerisce il significato originale della parola, un veicolo ibrido è composto da diversi componenti. In questo caso, si tratta di due diversi tipi di propulsione: di solito un motore elettrico e un motore a combustione interna. Questo tipo di mobilità elettrica si è ormai affermato anche sul mercato. Oggi la scelta di modelli di un'ampia gamma di produttori è considerevole.

Combinazione intelligente di motore elettrico e motore a combustione

Il motore elettrico è molto più silenzioso ed efficiente e dimostra il suo potenziale soprattutto nei brevi tragitti. Ha una coppia elevata, supporta il motore a combustione, ricarica la batteria durante la guida ed è utile anche come avviamento per il motore a benzina o diesel. Per le distanze più lunghe, viene utilizzato il motore a combustione, garantendo all'ibrido l'autonomia necessaria. L'auto decide da sola quando utilizzare quale unità, a seconda della situazione di guida. La variante a maggior risparmio energetico viene selezionata automaticamente.

Avete anche più opzioni per quanto riguarda il carburante

Nelle auto ibride, il motore elettrico carica la batteria durante la guida, mentre il motore a combustione funziona con il carburante di serie. Tuttavia, in molti casi l'ibrido offre anche più opzioni rispetto a un'autovettura standard. I motori sono spesso flessibili e possono funzionare, oltre che con i normali carburanti, anche con olio di colza, biodiesel o GPL.

Molti vantaggi e sostegno finanziario

 

I vantaggi dell'ibrido sono evidenti. Ovviamente si riducono le emissioni inquinanti e l'inquinamento acustico. Inoltre, si ottiene un risparmio di carburante fino al 50% e l'esperienza di guida è molto piacevole. Anche in questo caso, le sovvenzioni statali rendono più facile la decisione di acquisto.

ibrido